About

Alessandra.
Cresciuta in formato tascabile, come i tabloid.
Scambiata per siciliana in Veneto, per francese in Sicilia e per veneta a Milano.
Mi trovate in giro con le ballerine ai piedi anche nei giorni di pioggia e col rossetto, sempre.
Oppure dall’altro lato del guinzaglio di Viola, il mio cane: un bovaro del bernese più grande di me.
Studentessa a tempo pieno nel campo scientifico, blogger per diletto dai tempi di Splinder e del 2005.
Ho aperto un blog prima per amore verso la scrittura e a distanza di anni, con Dottedaround, per potervi esprimere anche il lato creativo rappresentato dalla fotografia e dall’estetica in generale.
Ho scritto di moda per testate online nel 2006 e 2007, finché la mia vita ha preso una strada differente dal tesserino da pubblicista.
Non tornerei mai indietro.
Mi interesso di makeup dal 2009 e di fotografia, che continuo a fare male e a caso, da più o meno lo stesso periodo.
Amo i rossetti e i profumi, quelli belli che ti trasportano in altri luoghi e tempi.
Amo le tazze da the, i caffè antichi e quelli letterari, ma amo ancor di più il mare e il suo rumore.
E i cani. E i gatti neri. Ma a quest’ultimi sono allergica.
Amo la pasticceria, soprattutto quella seria e quella francese.
E anche l’argenteria, i libri antichi e le caramelle gommose.
Quasi quanto la genetica e la neurofisiologia, ma questo è un altro discorso.
Non bevo mai caffè.
E, fieramente, nemmeno alcolici.
Non perché io sia salutista ma semplicemente perché sono diversamente giovane dentro.